Cronaca Termini Imerese

Disagi nell’ospedale termitano: dopo 38 anni saranno sostituiti gli ascensori

Nei giorni scorsi avevamo dato notizia dei disagi registrati presso l’ospedale “Salvatore Cimino” di Termini Imerese a causa del mancato funzionamento degli ascensori. Il motivo è legato alla loro sostituzione, dunque i disagi sono prevedibili perché sono in corso dei lavori e, al momento, sono soltanto tre gli ascensori funzionanti su sette.

La nota della direzione dell’Asp

L’Ospedale “Cimino” di Termini Imerese è dotato di sette ascensori, tutti installati nel 1981. La Direzione aziendale, con un investimento complessivo di 335 mila euro, sta provvedendo alla completa sostituzione considerate le elevate criticità determinate dall’usura e della vetustà delle attrezzature. Per evitare il blocco di tutti gli ascensori, si sta provvedendo ad una sostituzione scaglionata.

Dopo l’aggiudicazione della gara, sono, già, stati installati e montati i primi due nuovi ascensori che, dopo il collaudo in programma questa settimana, saranno messi a disposizione dell’utenza. Successivamente si provvederà al montaggio di altri due fino alla completa sostituzione, prevista entro il prossimo mese di gennaio.
Si comunica, comunque, che in questo momento sono in funzione tre ascensori che, al fine di evitare ulteriori disagi all’utenza, usufruiscono di assistenza e manutenzione anche nelle ore notturne.

4,070 Visite totali, 31 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *