Cronaca Palermo Sicilia

Bambino di 18 mesi con tracce di cocaina e hashish nel sangue, ricoverato all’ospedale dei bambini

Un bambino di 18 mesi è stato ricoverato all’ospedale dei bambini di Palermo dopo aver ingerito (o inalato) delle sostanze stupefacenti. Sono stati i genitori del piccolo a portarlo, in un primo momento, presso il pronto soccorso dell’ospedale Buccheri La Ferla, allarmati dallo strano comportamento del piccolo.
La coppia infatti, ha notato una strana difficoltà nel piccolo a svegliarsi e ad alzarsi dal lettino.

Dopo un primo momento presso il pronto soccorso dell’ospedale Buccheri La Ferla, i due hanno trasportato il piccolo presso l’ospedale dei Bambini. Preso in cura dai medici specialistici, il quadro clinico del bambino è lentamente migliorato. Per i prossimi giorni il bambino resterà ancora sotto osservazione.

Intanto, la polizia ha aperto un indagine per stabilire come il bambino sia entrato a contatto con le sostanze stupefacenti. Sembrerebbe che la polizia abbia già effettuato una prima perquisizione presso il domicilio della famiglia con esito negativo. 

3,726 Visite totali, 6 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *