Auto e Motori Cerda Comuni Palermo e Provincia Sicilia Sport

Floriopoli-Cerda: vince ancora il padrone di casa Totò Riolo

Salvatore (Totò) Riolo idolo incontrastato alla  4^ Floriopoli – Cerda per la seconda volta, la gara organizzata dall’Automobile Club Palermo e Targa Racing Club su tratto di strada dalla grande storia, la SS 120 tra le Tribune di Floriopoli e l’abitato di Cerda, teatro delle sfide della leggendaria Targa Florio.

La gara era valida per il Campionato Siciliano Velocità Salita promosso dalla Delegazione ACI Sport Sicilia, che ha supportato la competizione.

Alle spalle di Riolo nella classifica tempi assoluta l’aggressivo Domenico (Mimmo) Guagliardo primo nel 2° Raggruppamento sulla Porsche 911 dell’Island Motorsport. Sull’ideale podio anche Antonio Piazza sulla Lucchini motorizzata Alfa Romeo, in versione Sport Nazionale per l’Armanno Corse. Sfortuna per Natale Maninno su Porsche 911 uscito di strada così come Claudio La Franca anche lui su Porsche. A ridosso dei primi Ciro Barbaccia (ASPAS) sull’Osella PA 6/9 sulla quale ha pagato un’azzardata scelta di gomme. Quinto tempo e vittoria di 1° Raggruppamento per il giovane Pierluigi Fullone, incisivo sulla BMW 2002, che ha avuto la meglio su Massimiliano Russo (Bmw 2002), settimo nella generale; completa il podio di categoria Marcello Certisi su Morris Mini Cooper di classe T1300. Con il sesto tempo generale Salvatore Caristi per il Team Phoenix, primo nel 3° Raggruppamento sulla Fiat 128. Hanno completato il podio di 2° raggruppamento Raffaele Picciurro su Porsche Carrera e Quintino Gianfilippo su Alfa Romeo GT, rispettivamente 8° e 10° nella generale. Ottavo tempo e 2° posto di 3° Raggruppamento per il gentleman Mauro Lombardo al volante della Porsche 911.

Franco Caruso su Gloria si è aggiudicato la gara ed i punti regionali riservati alle auto moderne, seguito da Antonino (Ninni) Rotolo su Osella PA 21 EVO nei colori Project Team; terzo il giovane Ernesto Riolo junior alla sua seconda esperienza sulla impegnativa Peugeot 208 T16 in versione R5 CST Sport, con la quale ha preceduto l’esperto Roberto Lombardo su Peugeot 207 Super 2000.

Durante le premiazioni il presidente dell’Automobile Club Palermo Angelo Pizzuto si è congratulato con i migliori protagonisti della corsa.

Classifiche Raggruppamento:
Ragg4: Riolo (Stenger Equipe) in 3’05”17; 2 Piazza (Lucchini) a 16”49; 3 Barbaccia (Osella PA6/9) a 19”58.
Ragg3: 1 Caristi (FIat 128 Berlina) in 3’30”48; 2 Lombardo (Porsche Carrera) a 11”77; 3 Nigro (Simca Rally 2) a 17”29;
Ragg2: 1 Guagliardo (Porsche 911) in 3’15”13; 2 Picciurro (Porsche Carrera) a 3’15”13; 3 Gianfilippo (Alfa Romeo GT) a 28”56.
Ragg1: 1 Fullone (BMW 2002 Ti) in 3’29”27; 2 Russo (BMW 2002 Ti) a 10”25; 3 Certisi (Morris Mini Cooper) a 38”86.

Info www.targaracingclub.it




10,097 Visite totali, 19 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *