Cefalù Cronaca Termini Imerese

Non avrebbero avuto la licenza del Questore, scatta il sequestro per il Malik.

 

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Cefalù, hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo emesso dal gip del tribunale di Termini, nei confronti dello stabilimento balneare Malik di Cefalù.
I fatti risalgono nella notte del 31 agosto di quest’anno, quando durante un controllo di polizia giudiziaria, gli agenti avrebbero accertato che il locale sarebbe stato sprovvisto di tutte le licenze necessarie per la “musica di intrattenimento”.

Una serata con circa 400 persona dunque, che sarebbe stata organizzata senza la licenza del Questore e, per questo, è scattato il sequestro preventivo del locale




4,391 Visite totali, 15 visite odierne

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *